Lotito a Sinagoga: "Trovare gli autori"Anna Frank - Mattarella:atto disumanoOsce - Alfano: annientare tratta migrantiSalvini - mandato per autonomia. VediamoAnna Frank - Renzi:Stella David su maglieNew Yorker - copertina con Trump clownInsulti antisemiti - Tajani:"Fatto grave"Mafia - sequestro beni a imprenditoreBressa - proposta Zaia contro unità PaeseMaroni: "A noi 23 competenze e risorse"
di

Allarme tonno in scatola : i lotti a rischio

Allarme tonno in scatola : i lotti a rischio
L'allarme tonno in scatola arriva anche in Italia - dopo la Spagna -sono stati registrati alcuni ...
Allarme tonno in scatola : i lotti a rischio

Allarme tonno in scatola : i lotti a rischio
L'allarme tonno in scatola arriva anche in Italia - dopo la Spagna -sono stati registrati alcuni casi di intossicazione in Basilicata, Puglia, Lazio e Veneto. Adesso è intervenuto il Ministero della Salute che ha richiamato alcuni tranci dove sarebbe stata riscontrata la presenza di istamina a livelli superiori rispetto a quanto previsto dalla legge, in particolare il tonno decongelato e poi lavorato della ditta Ittica Zu Pietro di Bisceglie

I lotti in questione hanno come marchio di identificazione IT CE 2830, con data di scadenza rispettivamente al 2 giugno e al 7 giugno 2017. Nel dettaglio i due lotti interessati sono L1 753180517 e L2 753200517 indicati sulla confezione. Le conseguenze per chi mangia del tonno che non è stato conservato in modo idoneo è l'intossicazione da istamina - una sindrome acuta causata principalmente dal consumo di prodotti ittici contenenti alti livelli di istamina e probabilmente di altre ammine vasoattive o altri composti.
Altre notizie per : tonno in scatola

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti dei fatti più importanti dal mondo.
Scritto da Alessia Mogevero Letto 926 volte
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : Salutetonno in scatolaAllarmelotti a rischiosicurezza alimentare Di' la tua e commenta questo post!