Mose - pignorato 1 mln a generale GdFRonaldo:"Lascerò segno anche alla Juve"Trump: inchiesta Russiagate è una farsaRussiagate - Putin:falsità e speculazioniRiciclaggio - Fini rinviato a giudizioCentinaio: "Ceta - non vediamo vantaggi""Se ubriaca - stupro è senza aggravanti"
di

Morto il dj Robert Miles : Roberto Concina e il successo Children

Morto il dj Robert Miles : Roberto Concina e il successo Children
Il dj e produttore italiano è scomparso a 47 anni a Ibiza, dove risiedeva da tempo, a causa di un ...
Morto il dj Robert Miles : Roberto Concina e il successo Children

Morto il dj Robert Miles : Roberto Concina e il successo Children
Il dj e produttore italiano è scomparso a 47 anni a Ibiza, dove risiedeva da tempo, a causa di un tumore, nel 1996 il brano fu un successo internazionale da 5 milioni di copie. Il dj e produttore italo-svizzero Roberto Concina, in arte Robert Miles, è morto la notte scorsa a Ibiza all'età di 47 anni. Era diventato celebre nel 1996 con il brano dance 'Children', contenuto nell'album Dreamland. Il noto creatore di musica elettronica, aveva la propria residenza a Ibiza.  Robert Miles era nato in Svizzera da una famiglia di emigranti italiani, ma era poi cresciuto nel Friuli. È stato l'unico italiano a vincere un Brit Awards come Best International New Comer, nel 1997.

La tragica notizia della scomparsa di un grande talento e artista del nostro tempo, mi rende incredulo e sconvolto. Con lui se ne va anche una parte della mia vita di produttore artista” ha scritto il suo amico e collega Joe T Vannelli. Mario Fargetta su twitter ha ricordato: “Sono stato il primo a suonare la tua Children a Radio Deejay. Non riesco ancora a crederci. Robert Miles R.I.P.”.
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Robert Miles
Scritto da Mirella Ferrazzuolo letto volte.
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : MusicaRobert MilesMortodjRoberto Concina
Clicca qui e commenta questo post!