Zanda - vitalizi non saranno insabbiatiFederalberghi: turisti - venite a IschiaLemmetti sarà assessore Bilancio a RomaMisure antiterrorismo per Mostra CinemaIus soli: Lega - Pd lo metta in programmaBarcellona: "Esplosivo non era pronto"Arquata ricorda il sisma un anno dopoJames Franco capopopolo da SteinbeckSarcofagi romani vicino Stadio OlimpicoVerona - focolaio di influenza aviaria
di

New Fusion : Azienda belga propone ai dipendenti un microchip sottocutaneo al posto del badge

New Fusion : Azienda belga propone ai dipendenti un microchip sottocutaneo al posto del badge Niente più che l’equivalente di un chicco di riso sotto la pelle, tra il pollice e l’indice. La ...
New Fusion : Azienda belga propone ai dipendenti un microchip sottocutaneo al posto del badge

New Fusion : Azienda belga propone ai dipendenti un microchip sottocutaneo al posto del badge
New Fusion : Azienda belga propone ai dipendenti un microchip sottocutaneo al posto del badge : Niente più che l’equivalente di un chicco di riso sotto la pelle, tra il pollice e l’indice. La presentazione da parte dell’azienda belga di marketing ‘New Fusion’ è innocua, ma la proposta è quella d’impiantare un microchip nella mano dei dipendenti come metodo sostitutivo degli attuali badge di riconoscimento. Si stima che l’impianto di chip sia già adottato da circa 10.000 persone al mondo. Ma la pratica solleva numerosi interrogativi in particolare per quanto riguarda la tracciabilità e dunque la privacy di chi lo porta.
Altre notizie per : microchip dipendenti

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti dei fatti più importanti dal mondo.
Scritto da Anna Spiotta Letto 671 volte
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : Tecnologiamicrochip dipendentiNew FusionAzienda belgadipendenti Di' la tua e commenta questo post!