di

Manovra bis, il Governo cerca i soldi per l'Ue : A Febbraio aumento di sigarette e benzina

Manovra bis, il Governo cerca i soldi per l'Ue : A Febbraio aumento di sigarette e benzina Parte il pacchetto di misure correttive dei conti chiesto dall'Unione europea, si inizia dai ...
Manovra bis, il Governo cerca i soldi per l'Ue : A Febbraio aumento di sigarette e benzina

Manovra bis, il Governo cerca i soldi per l'Ue : A Febbraio aumento di sigarette e benzina
Manovra bis, il Governo cerca i soldi per l'Ue : A Febbraio aumento di sigarette e benzina : Parte il pacchetto di misure correttive dei conti chiesto dall'Unione europea, si inizia dai pacchetti di sigarette ma a far compagnia ai numerosi tabaccai come sempre ci saranno anche gli automobilisti con l'aumento della benzina. Sono queste le prime due tappe decise dal Premier Gentiloni e dal ministro dell'Economia, Padoan, per tranquillizzare Bruxelles e i mercati, dopo la richiesta di una manovra bis per evitare sanzioni che avrebbero il risultato di aumentare ulteriormente quel differenziale (spread) tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi che nelle ultime ore ha superato la soglia d'allarme, quella quota "200 punti" tanto temuta da ogni governo. 

Il differenziale con i titoli di Stato tedeschi sta salendo in diversi Paesi, Francia in primis, mosso da quei venti di incertezza politica sanciti dall'obiettivo "Frexit" lanciato domenica dalla leader del Front National, Marine Le Pen. Ma l'Italia non ha solo il problema di tranquillizzare i mercati in vista di possibili elezioni in estate: ha soprattutto la spada di damocle di Bruxelles da evitare. E l'unico modo per farlo è aggiustare i conti con una "manovra bis" che, come detto, sarà in due fasi. Una per avere un (bel) po' di soldi, "maledetti e subito". L'altra di più ampio respiro. Da qui le due mosse per recuperare quei 3,4 miliardi chiesti dall'Ue (anche se l'Italia spera che il tutto si riduca a circa 2,5 miliardi). Per tale motivo, come ormai ci siamo abituati si parte dalla "benzina e le sigarette". Infatti, entro fine Febbraio è atteso il decreto che porterà a ritoccare le accise su tabacchi e carburanti, questi ultimi avranno un aumento probabile di almeno 2 centesimi. Sembra scongiurato invece un probabile aumento dell'Iva, in quanto la lotta all'evasione proprio sull'Iva dovrebbe portare in cassa un altro miliardo di euro. Ma se non dovesse bastare, l'ultima mossa sarà di tagliare il tagliabile attraverso un nuovo programma di spending review e a rischiare saranno soprattutto alcuni crediti d’imposta settoriali, trovando così altri 100-150 milioni di euro, per arrivare a una cifra consistente: circa 700 milioni razionalizzando i budget delle amministrazioni fiscali. Per un totale di 3,2 miliardi di euro.

Altre notizie per : Manovra bis

Zazoom Tv - Live Video Breaking News

Segui gli aggiornamenti dei fatti più importanti dal mondo.
Scritto da miriamferrazzuolo@ Letto 638 volte
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : PoliticaManovra bisGovernosoldiUe

Di' la tua e commenta questo post!