Aborto - Mirabelli: "Dubbi sul concorso"Nasa: 7 pianeti "gemelli" della TerraUltim'oraTaxi - denunciato manifestante tirapugniMilleproroghe - sì Camera alla fiduciaDl Sud - col via libera Senato è leggeDl Sud - con via libera Senato è leggeGrillo vede consiglieri M5S - senza RaggiAborto - Zingaretti:garantita l'obiezionePd: "Con no M5S a stadio pagano romani"Emily Ratajkowski hackerata : altre foto hard in reteFrancia : 360.000 anatre da abbattere per fermare l'aviariaIsola dei famosi 2017 : Wanna Marchi e figlia svelano il cachet di ...Omicidio Kim Jong-nam : Sospettato un diplomatico nordcoreanoFabrizio Corona fuori dal carcere dopo 4 mesiIsola dei Famosi : Giulia Calcaterra contro Raz Degan Isola dei famosi 2017: Raz Degan contro Giulia Calcaterra? Omicidio Sarah Scazzi : Confermato l'ergastolo a Sabrina Misseri e ...Ultime News fidanzati uccisi a Pordenone Trifone Ragone e Teresa ...Mafia : Catturato boss Alcamo Ignazio Melodia

Malversazione | condannato a sei anni di carcere il cognato del re di Spagna Assolta

Malversazione |  condannato a sei anni di carcere il cognato del re di Spagna  Assolta Una sentenza storica. Iñaki Urdangarin, marito dell’infanta di Spagna è stato condannato a 6 anni e ...

zazoom
Commenta
Malversazione, condannato a sei anni di carcere il cognato del re di Spagna. Assolta l’infanta Cristina  (Di venerdì 17 febbraio 2017) Una sentenza storica. Iñaki Urdangarin, marito dell’infanta di Spagna è stato condannato a 6 anni e tre mesi di carcere per essersi illecitamente intascato soldi pubblici attraverso la Onlus Noos. Assolta invece la moglie, Cristina di Borbone figlia di Juan Carlos, processata per due reati fiscali, ma dovrà pagare una multa di 265.000 euro . L’ipot...
La notizia completa su lastampa

Mostra altre notizie : Malversazione ... ↺

Live Video Breaking News

Segui gli aggiornamenti dei fatti più importanti dal mondo.

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom
-
Cerca Tag : Malversazione condannato Malversazione condannato anni carcere cognato

Di' la tua e commenta questo post!